E’ sicuramente un problemaccio con queste temperature restare in città ma c’è chi ha ancora problemi di lavoro o studio, con tali tenmperature può diventare davvero problematico uscire di casa e riuscire a sbrigare tutte le faccende che ci restano da risolvere prima di goderci il tanto sospirato relax estivo.

Ci sentiamo stanchi, affaticati, abbiamo nausea, vertigini o tachicardia sono tutti sintomi che avvertiamo quando le temperature si innalzano in maniera così violenta, come proprio sta accadendo in questo periodo, quindi cari lettori oggi siamo qui con voi per evitare che tali sintomi vi disturbino sino a farvi sentir male, seguite i piccoli consigli che sotto vi darò e vedrete che risolverete in parte il problemaccio della temperature alte.

Per prima cosa voglio segnalarvi di dare maggiore attenzione agli anziani ed ai bambini ed agli obesi, soggetti esposti a maggior rischi, con queste alte temperature dovrebbere evitare di uscir di casa e star comodamente seduti in salotto azionando l’aria condizionata.

Indossate indumenti leggeri ed ampi dai colori chiari, evitati capi troppo stretti ed attillati e di colore scuro, evitate anche fibre sintetiche e capi elasticizzati
Seguite un’alimentazione leggera ed equilibrata evitate le fritture, i grassi, i dolciumi, le bibite gassate e troppo zuccherate
Aumentare la dose giornaliera di frutta e verdura ed evitate gli insaccati ed i formaggi
Bevete almeno due litri di acqua al giorno per idratare per bene il vostro organismo
Se vi trovate al mare o in piscina o anche in città aiutatevi con ripetute docce che serviranno senz’altro a sentire meno caldo
Evitate di uscire nelle ore più calde e soprattutto dalle 12 alle 16 riservatevi di farlo dopo le 19 del pomeriggio
Usate sempre l’aria condizionata con moderazione, lo sbalzo di temperatura con quella esterna non dovrà superare i 5°.

Categorie: Consigli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *