La biancheria intima anticamente non era , praticamente, conosciuta: I primi cenni di una specie di biancheria intima che sostituiva, anzi precorreva le mutande , li troviamo tra la popolazione dell’antica Roma, infatti gli antichi romani portavano una specie di rudimentale perizoma chiamato subligatum che in qualche modo riparava le parti intime anche se si ritiene che molto spesso i senatori romani sotto la toga non indossassero nulla; anche tra i longobardi era diffuso un rudimentale indumento intimo denominato femorale, ma oltre a questi brevi cenni sulla biancheria intima maschile e sul suo uso nell’antichità si sa ancora poco , praticamente quasi nulla.

BIANCHERIA INTIMA MASCHILE: GLI SLIP E I BOXER

Principalmente i capi di intimo maschile sono gli slip anche se nel corso degli ultimi anni sempre piu’ si stanno affermando i boxer; i due capi sostanzialmente sono l’evoluzione dei mutandoni dell’ottocento. Gli slip realizzati in cotone si sono evoluti nel corso degli anni trasformandosi in slip a vita alta o bassa, fino all’arrivo dei boxer che possono essere larghi o aderenti , tagliati a pantaloncino o a mezza gamba. Oltre ad essersi evoluto nella forma l’intimo maschile ha conosciuto anche un rinnovamento nei tessuti, infatti si sono aggiunti al tradizionale filato di cotone tessuti moderni come la lycra e la microfibra e oltre al bianco, nero e celeste, tradizionali colori da sempre riservati all’intimo maschile, si sono aggiunte fantasie e colori per tutti i gusti.

ABBIGLIAMENTO INTIMO MASCHILE: LA MAGLIA E LA CANOTTA

Altri due capi che completano il guardaroba intimo maschile sono la maglia e la canottiera, anche questi due capi di intimo hanno subito tantissime evoluzioni la canotta tradizionale in cotone bianco a costine e la maglia da indossare a contato della pelle, generalmente in lana, ormai fanno parte del passato sostituite da magliette t.shirt sia in versione con mezza manica che in versione smanicata. Realizzate in cotone o in altre fibre moderne come la microfibra e in diverse scelte di colore le magliette hanno completamente rivoluzionato una parte dell’intimo maschile. Per terminare possiamo considerare anche i calzini e i calzettoni come parte integrante della biancheria intima maschile, ed anche in questo settore troviamo oltre alla tradizionale calza sia corta che lunga e realizzata in filo di scozia o di cotone anche alcune innovazioni, si sono aggiunti ai classici calzini anche quelli sportivi realizzati in spugna di cotone e alle classiche fibre si sono aggiunte le fibre tessili moderne.

Categorie: Abbigliamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *